Studio nazionale – Grado di competenze e autonomia acquisito tra gli Infermieri – questionario

“Gentile Infermiere/a,

ti informiamo che l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Como in collaborazione con uno studente del Corso di Laurea Infermieristica, Università degli Studi “A.Moro” partecipa ad uno studio su scala nazionale che si pone quale obiettivo di valutare il grado di competenze e autonomia acquisito tra gli Infermieri Italiani. Per questo progetto, anche la tua partecipazione è importante. 

Il questionario è del tutto anonimo e richiede soltanto pochi minuti per essere compilato. Infatti, direttamente on line, sarà possibile rispondere alle domande semplicemente selezionando l’alternativa ritenuta più pertinente. Cliccando su questo link

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfu7BRLVjknQNuVHTy52tIfCSEwhVWLBNn32Hp6y4T4n6Zo3A/viewform?usp=sf_link

si può accedere alla diretta compilazione del questionario.

 Grazie della tua collaborazione!

 

12 maggio 2018

Gli ambiti disciplinari nell’area degli Ordini delle Professioni Infermieristiche – Como 12 maggio 2018

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Como ha festeggiato la giornata internazionale dell’infermiere 2018 con un evento formativo di confronto tra professioni e di analisi su passato, presente e futuro della professione infermieristica, dopo l’istituzione dell’Ordine.

Articolo pubblicato su nurse24.it

Studio nazionale – Grado di competenze e autonomia acquisito tra gli Infermieri – questionario

“Gentile Infermiere/a,

ti informiamo che l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Como in collaborazione con uno studente del Corso di Laurea Infermieristica, Università degli Studi “A.Moro” partecipa ad uno studio su scala nazionale che si pone quale obiettivo di valutare il grado di competenze e autonomia acquisito tra gli Infermieri Italiani. Per questo progetto, anche la tua partecipazione è importante. 

Il questionario è del tutto anonimo e richiede soltanto pochi minuti per essere compilato. Infatti, direttamente on line, sarà possibile rispondere alle domande semplicemente selezionando l’alternativa ritenuta più pertinente. Cliccando su questo link

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfu7BRLVjknQNuVHTy52tIfCSEwhVWLBNn32Hp6y4T4n6Zo3A/viewform?usp=sf_link

si può accedere alla diretta compilazione del questionario.

 Grazie della tua collaborazione!

 

Chiusura uffici

Si avvisa che lunedì 30 aprile 2018 la segreteria dell’Ordine resterà chiusa al pubblico.

Sarà garantita apertura telefonica nei consueti orari d’ufficio – 8.30/12.00 – 14.00/16.30

 

Apertura eventi formativi

Nella sezione del sito iscriviti ai corsi è pubblicata tutta la formazione del 2018.

Iscrizioni aperte

Evento : Gli ambiti disciplinari nell’era degli Ordini delle Professioni Infermieristiche che si svolgerà il 12 maggio 2018 a Como

Prossime aperture iscrizioni eventi:

13 aprile 2018 ore 8.30 eventi:

  • Il processo di ricerca: teoria ed utilizzo dei metodi e degli strumenti per applicare alla pratica clinico-assistenziale infermieristica le migliori prove di efficacia – corso base che si svolgerà il 26 maggio 2018
  • Interpretazione dell’elettrocardiogramma e principali indicazioni per la pratica assistenziale – che si svolgerà il 9 giugno 2018

Quota di iscrizione anno 2018

Nel mese di gennaio  è stata inviata via PEC / posta prioritaria , nota per il pagamento della quota  di iscrizione all’Ordine per l’anno 2018.

Scadenza versamento: 28/02/2018. Importo  di €  70.00:

Modalità di pagamento:

  • Bollettino postale –  sul Conto Corrente Postale  n. 40220469 intestato a Collegio IPASVI della provincia di Como
  • Bonifico bancario sul Conto Banco Posta: IBAN IT49E0760110900000040220469
  • Bonifico bancario sul Conto Credito Valtellinese: IBAN IT92P0521610900000004445561

Causale di versamento : cognome nome + n. iscrizione o codice fiscale

Per ogni dubbio contattare la segreteria .

Lettera aperta del ministro Lorenzin agli infermieri: “Giornata storica, ma è solo l’inizio”

15/02/2018 – Nel futuro, afferma Lorenzin,  c’è contratto, area autonoma e nuovo modello di assistenza infermieristica “che dovrà essere coerente con la modifica dei bisogni di salute dei nostri cittadini che chiedono sempre di più continuità delle cure, presa in carico e maggiore integrazione dei diversi operatori sanitari”   .. continua a leggere