Avvio consultazione pubblica al fine di acquisire proposte e osservazioni sul Piano Triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (2022-2024)

AVVISO PUBBLICO

Avvio consultazione pubblica al fine di acquisire proposte e osservazioni sul Piano Triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (2022-2024) dell’OPI di Como.

Premesso:

– che ai sensi della legge 6 novembre 2012, n. 190 concernente “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”, le pubbliche amministrazioni e gli altri enti soggetti alla normativa di settore sono tenuti ad adottare il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della trasparenza;

– che l’Ordine, dovendo provvedere all’adozione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (2022-2024) intende avviare una consultazione pubblica al fine di acquisire osservazioni, proposte e contributi da parte di tutti gli attori;

– che, a tal fine, la particolare rilevanza dei predetti documenti rende opportuno avviare un confronto con i principali portatori di interesse, attivando una procedura quanto più possibile aperta alla partecipazione diffusa;

– che, tal fine, si prega di prendere visione del PTPCT dell’anno precedente 2021/2023 sulla home page del sito istituzionale Amministrazione Trasparente>Altri contenuti>Prevenzione della corruzione per un confronto aperto con tutti i potenziali interlocutori.

Tutto ciò premesso, si AVVISANO e si INVITANO tutti i soggetti interessati a trasmettere, tramite l’apposito modello allegato, entro il giorno 28/03/2022 eventuali proposte od osservazioni relative ai contenuti del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza, mediante E-mail: info@opicomo.it / PEC: como@cert.ordine-opi.it .

Si ringraziano tutti gli interessati per la collaborazione che vorranno prestare.

Il RPCT – dott.ssa Paola Abbondi

Allegato: modulo raccolta osservazioni/proposte

Stakeholders

Quota iscrizione anno 2022

Si ricorda che la quota di iscrizione per l’anno 2022 , trasmessa in pec e posta prioritaria (ai soli iscritti che non hanno ancora attivato  la pec ), è scaduta il 28 febbraio 2022.

L’avviso di pagamento può essere scaricato anche dalla sezione intranet del portale Fnopi http://albo.fnopi.it/Intranet/Login.aspx?ReturnUrl=%2fintranet%2fdefault.aspx ,previa registrazione.

Il pagamento dovrà avvenire unicamente utilizzando l’avviso di pagamento pagoPa.

Per qualsiasi dubbio o richiesta di informazioni a riguardo contattare la Segreteria dell’Ordine ( tel. 031/300218) negli orari di apertura –  da lunedì a venerdì 8.30/12.00 14.00/16.30.

Eventi formativi OPI Como anno 2022

Nella sezione del sito https://www.opicomoeventi.it/elenco_eventi.aspx è possibile consultare il calendario degli eventi  formativi 2022. I programmi di tutti gli eventi verranno pubblicati appena disponibili.

Nelle prossime settimane  trasmetteremo inoltre via pec, le nuove credenziali per l’iscrizione agli eventi.

Ricordiamo che il Consiglio Direttivo, anche per l’anno 2022 ha deciso di mantenere gratuito l’accesso ai corsi per gli iscritti OPI Como. Per questo motivo si chiede ai partecipanti la massima collaborazione nel comunicare eventuali rinunce anche sotto data.

Modifica temporanea orari di apertura al pubblico

Si avvisa che la segreteria dell’Ordine, in occasione delle festività natalizie rispetterà i seguenti orari di apertura:

venerdì 24 dicembre chiusura totale

dal 27 dicembre 2021 al 7 gennaio 2022 apertura uffici  dal lunedì al venerdì, solo il orario mattutino – dalle ore 8.30 alle ore 12.00

 

Chiusura uffici

Si avvisa che la segreteria dell’Ordine, in occasione delle festività natalizie rispetterà il seguente orario di apertura uffici:

venerdì 24 dicembre 2021 chiusura totale

dal 27 dicembre 2021 al 5 gennaio 2022, apertura uffici solo in orario mattutino, da lunedì a venerdì 8.30 – 12.00

venerdì 7 gennaio 2022 chiusura totale

dal 10 gennaio 2022 apertura uffici da lunedì a venerdì 8.30 – 12.00/ 14.00 – 16.30

 

 

Comunicazione di allerta delle novità introdotte dal Dl 172/2021

Si informano tutti gli iscritti che:

Il decreto-legge 172 del 26 novembre 2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 26/11/2021 (entrato n vigore il 27/11/2021) dispone l’obbligo per gli esercenti le professioni sanitarie della vaccinazione anti-SARS – COV-2 e a partire dal 15 dicembre 2021 della somministrazione della terza dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario.

Il Decreto ha sostituito l’art. 4 del DL 44/2021 del 1/4/2021 attribuendo agli Ordini la funzione di accertamento del rispetto dell’obbligo vaccinale. Gli ordini opereranno tale verifica in modo automatizzato avvalendosi del sistema della Piattaforma Nazionale DGC.

Il Decreto prevede espressamente che nel caso in cui la Piattaforma indichi la mancata effettuazione della vaccinazione (anche con riferimento alla dose di richiamo), l’Ordine inviti l’iscritto a produrre la documentazione comprovante: l’effettuazione della vaccinazione, l’attestazione del Medico di Medicina Generale relativa all’omissione o al differimento della stessa, ovvero la presentazione della richiesta di vaccina-zione da eseguirsi comunque entro il termine non superiore a venti giorni dalla ricezione dell’invito, ovvero l’insussistenza dei presupposti per l’obbligo vaccinale.

L’ Ordine qualora accerti il mancato adempimento dell’obbligo vaccinale – anche con riguardo alla dose di richiamo – -deve adottare l’atto di accertamento dell’inadempimento dell’obbligo vaccinale con natura dichiarativa, non disciplinare, che determina l’immediata sospensione dall’esercizio delle professioni sanita-rie ed è annotata nel relativo Albo professionale. Del mancato adempimento dell’obbligo vaccinale viene data comunicazione alla Federazione nazionale e al datore di lavoro.

La sospensione è efficace fino alla comunicazione da parte dell’iscritto dell’avvenuta vaccinazione a seguito della quale l’Ordine provvederà alla revoca della sospensione.

Per i professionisti sanitari che si iscrivono per la prima volta all’Ordine è d’obbligo allegare alla domanda di iscrizione il certificato di avvenuta vaccinazione.

Si segnala inoltre che in virtù di quanto previsto dal DL 172/2021 l’Ordine ha adottato nuovo modello di privacy reperibile al link